pubblicità

Flash – Le notizie più importanti di mercoledì 12 gennaio… ma in pillole

Lazio

Traffico di rifiuti da Gaeta alla Bulgaria: indaga la dda

Scoperto un traffico illecito di rifiuti tra il porto di Gaeta e la Bulgaria. È quanto emerso dalle indagini del Comando carabinieri per la Tutela ambientale della Campania. I militari stavano seguendo un imprenditore legato al clan dei casalesi che si era aggiudicato diversi appalti sui rifiuti in provincia di Caserta nel 2019 e 2020. Il sospetto che quei rifiuti fossero poi dirottati verso altri Paesi ha spinto gli inquirenti a indagare. I Carabinieri sono quindi riusciti a ricostruire il vasto traffico illecito di rifiuti tra Italia e Bulgaria attraverso il porto di Gaeta. Grazie alle dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia gli inquirenti hanno ricevuto informazioni sulla presenza di un business transnazionale di rifiuti controllato da esponenti del clan dei casalesi. Secondo quanto appurato dalla Direzione Distrettuale Antimafia i camion entravano nel porto di Gaeta con documenti falsi.

Per approfondire questa notizia clicca qui.

Campania

Cellole, Compasso propone di intitolare una strada a David Sassoli

Prosegue la scia di cordoglio per la scompara di David Sassoli, molto legato al territorio e a Baia Domizia in particolare. La capogruppo di minoranza, Cristina Compasso, ha lanciato la proposta di intitolare a Sassoli una strada. “Sarebbe il modo più giusto e solenne per ringraziarlo e ricordarlo sempre tra noi”, spiega l’ex Sindaca.

Scuole, sciopero studenti: più sicurezza

Continua lo sciopero indetto dal Comitato studentesco di Sessa Aurunca dopo aver incontrato Sindaco Lorenzo Di Iorio. Gli studenti chiedono che il rientro in aula avvenga nel rispetto delle previste e necessarie misure di sicurezza per evitare il diffondersi dei contagi da Covid-19. Il Comitato chiede quindi l’installazione di purificatori d’aria, la fornitura di mascherine FFP2, che siano assicurati il distanziamento e lo screening prima del rientro in aula.

Sessa Aurunca, rinviati i Laboratori creativi

E proprio a causa della quarta ondata di covid è stato rinviato l’inizio dei Laboratori creativi “Alla scoperta del territorio” organizzati dal Comune di Sessa Aurunca. L’esordio dell’iniziativa era inizialmente previsto per sabato 8 gennaio.  Una scelta che risponde all’intenzione di adeguarsi alle ordinanze che avevano disposto sospensione delle attività didattiche in presenza. Tuttavia l’assessore l’assessore Sabrina Izzo che cura l’iniziativa ha assicurato che proseguono le iscrizioni.

Mondragone, Schiappa: “Assunzioni Polizia Municipale senza autorizzazione della Commissione per la stabilità”

L’ex Sindaco Giovanni Schiappa denuncia che l’assunzione dei nuovi vigili urbani a tempo determinato è stata fatta senza l’autorizzazione della commissione per la stabilità finanziaria degli enti locali. La commissione del Ministero degli Interni che ha approvato definitivamente il piano triennale del fabbisogno di personale avrebbe dato il via libera solo all’assunzione di cinque operatori di polizia municipale di categoria C a tempo determinato e per 18 ore settimanali. La determina di assunzione avrebbe invece immesso in servizio venti unità.

Vescovo di Teano-Calvi nel mirino dei leoni da tastiera

Offese, insulti e minacce sui social dopo la decisione del vescovo di Teano-Calvi di vietare la somministrazione dell’eucarestia da parte di sacerdoti e diaconi non vaccinati. Dopo l’escalation di attacchi social il vescovo ha comunque voluto precisare che si tratta di una misura utile a contrastare il dilagare del virus tra la popolazione e a tutelare i soggetti più fragili e anche coloro che potrebbero non godere dei vantaggi della copertura vaccinale. Questi infatti subirebbero il danno della malattia.

Aggredito autista di autobus a Roccamonfina

Autista dell’Air aggredito da un passeggero. A renderlo noto è la stessa azienda di trasporti. L’episodio si è verificato sulla linea extraurbana che collega Vairano Scalo a Roccamonfina. Uno dei viaggiatori saliti a bordo del bus delle 20.15, in partenza da Vairano, non indossava correttamente la mascherina. L’autista ha più volte invitato il passeggero a rispettare le norme. Ma nonostante i ripetuti richiami dell’operatore, l’uomo dopo aver fatto finta di rimetterla la riabbassava. Quando il bus è arrivato alla fermata di Roccamonfina, il passeggero si è avvicinato all’autista e gli ha sferrato un colpo in pieno volto per poi scendere dal pullman e dileguarsi. Alla scena hanno assistito gli altri viaggiatori presenti.

Flash: le notizie più importanti del territorio... ma in pillole

Ti piacerebbe poter leggere le principali notizie del territorio senza impazzire cercandole tra i numerosi articoli presenti sul web? Possiamo capirti. Per questo motivo nasce Flash: le notizie più importanti del territorio... ma in pillole. Puoi ascoltare anche la versione audio nel Giornale Radio realizzato dalla nostra Redazione in collaborazione con l'emittente radiofonica Radio Circuito Solare (che può essere ascoltata sulla frequenza 93,200 FM oppure cliccando qui). Il nostro notiziario va in onda ogni giorno alle ore 17 e alle ore 19. Ad ogni modo potrai sempre recuperarlo seguendo le nostre pagine social. Per questo motivo, se ancora non lo hai fatto, ti invitiamo a seguirci.
Su Facebook trovi la nostra Pagina qui e il nostro profilo qui. Puoi iniziare a seguirci anche su Instagram cliccando qui. Anche Radio Circuito Solare è su Facebook e su Instagram. Ti aspettiamo!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: